Bicipiti grossi con i Pelican Push Up

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Dominik Sky ci spiega come è possibile avere dei bicipiti grossi grazie al Calisthenics e all'inserimento dei Pelican Push nei workout.

Bicipiti grossi con il calisthenics

Bicipiti grossi è possibile con il Calisthenics?

Se il tuo sogno è quello di avere bicipiti grossi e ti stai chiedendo se con il Calisthenics è possibile realizzare il tuo sogno allora sei nel posto giusto. Perché nell’articolo di oggi andremo ad analizzare un esercizio poco diffuso per aumentare i bicipiti: sto parlando dei pelican push up.

Se vuoi scoprire come eseguirlo correttamente allora continua a leggere l’articolo…

Come allenare i bicipiti con i pelican push up

Come accennato precedentemente in questo video tutorial, proposto da Dominik Sky, illustreremo come, grazie al Calisthenics, è possibile ottenere dei bicipiti grossi.

Dominik (e anche io condivido il suo punto di vista) afferma che molte persone che si avvicinano al Calisthenics si concentrano troppo ed esclusivamente sull’esecuzione dei pull up andando quindi ad escludere (o a trascurare) degli esercizi di specializzazione dei bicipiti.

Se vuoi approfondire l’argomento pull up: corretta esecuzione, muscoli coinvolti e metodi di progressione non ti resta che leggere l’articolo le Trazioni alla sbarra

Come ben sapete il coinvolgimento dei bicipiti durante l’esecuzione delle trazioni alla sbarra con un presa prona è inferiore rispetto ad una trazione alla sbarra con presa supina.

Quindi il primo consiglio è quello di eseguire dei chin up alla sbarra, anche con l’ausilio delle zavorre.

Il secondo suggerimento  è quello di integrare nelle sessioni di allenamento anche i pelican push up agli anelli. Ottimo per sviluppare forza e muscolatura delle braccia unendo in un unico esercizio sia un movimento di tirata che di spinta.

Se vuoi avere delle braccia da urlo sfruttando questo esercizio ma non hai a disposizione una coppia di anelli leggi la nostra recensione I migliori anelli da ginnastica

Come eseguire i pelican push up

L’esecuzione dell’esercizio prevedere l’esecuzione di un push up “profondo” portando tutto il corpo sotto gli anelli. Una bella sfida vero?

Versione semplificata

Pelican push up semplificati

La variante più semplice è quella di eseguire i pelican push up su due supporti alti come ad esempio due sedie o due box mettendo da parte l’instabilità degli anelli.

Versione full

Pelican push up completi

Man mano che diventerai più forte potrai iniziare ad eseguire la versione full agli anelli. Anche in questo caso devi procedere per gradi, inizia posizionando i piedi più ribassi rispetto alle mani, incrementando man mano il rialzo fino a portare i piedi alla stessa altezza delle mani.

Importante è impugnare gli anelli in false grip.

Durante tutta l’esecuzione mantieni il core e i glutei ben contratti per evitare problemi e dolori sulla parte bassa della schiena.

Quante serie/ripetizioni?

Se li vuoi inserire nei tuoi workout esegui 5-10 serie per 5-8 ripetizioni.

La TUA opinione per Noi Conta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.