Home / Esercizi / Esercizi Tricipiti / French press: corretta esecuzioni, muscoli coinvolti e varianti con manubri

French press: corretta esecuzioni, muscoli coinvolti e varianti con manubri

Scopri come eseguire il french press (uno dei migliori esercizi per i tricipiti), varianti con manubri e muscoli coinvolti.

French press

Il french press (o pressa francese) è uno dei migliori esercizi tricipiti, di fatti dovrebbe essere inserito in quasi ogni scheda di allenamento che prevede l’utilizzo di manubri e bilancieri. Questo ultimo può essere inserito sia nella sua forma originale sia in tutte le sue possibili varianti, in quanto è un esercizio che si presta molto a diverse alternative, anche in mancanza di un bilanciere.

Però, prima di passare alle eventuali soluzioni alternative, capiamo come deve essere svolto il french press passo dopo passo e quali sono i muscoli coinvolti durante la sua esecuzione.

French press panca piana: corretta esecuzione

Per eseguire in modo corretto il french press su panca piana nella sua forma originale è necessario disporre di un bilanciere ed una panca regolabile o piana.

  • Porsi in posizione supina con scapole, nuca e parte alta della schiena sempre a contatto con la panca
  • Di seguito, le braccia devono essere bloccate in maniera perpendicolare e verticale rispetto al suolo
  • Una volta posizionate le braccia nel modo corretto, sarà necessario tenerle rigide durante la contrazione del tricipite e l’estensione del gomito, la quale avviene effettuando un movimento con il bilanciere verso la nostra testa che si ferma nel momento in cui il gomito arriva a flettersi da a un minimo di 90 gradi fino a un massimo di 120
  • Dopo che è stata effettuata l’estensione del gomito, le braccia torneranno nella posizione di partenza, ricordando sempre di tenere il gomito bloccato durante l’esecuzione

Guarda il video con la corretta esecuzione del french press con bilanciere su panca piana.

Muscoli coinvolti nei french press

Ora che abbiamo ben capito come deve essere svolto il french press, andiamo a scoprire quali sono i muscoli coinvolti mentre si svolge il movimento:

  • Capo laterale tricipite brachiale
  • Capo lungo tricipite brachiale
  • Capo mediale tricipite brachiale

Come puoi ben notare, il french press coinvolge tutto le parti dei nostri tricipite, ma nonostante questo ci sono dei muscoli che svolgono una piccola funzione di stabilizzazione:

  • Deltoide
  • Addominali

French press: esercizio mono articolare o multi articolare?

Il french press, in tutte le sue varianti sarà sempre considerato un esercizio mono articolare. Di fatti l’esecuzione di tale esercizio, in qualsiasi delle sue varianti, non coinvolge mai muscoli che non siano i tricipiti. Proprio per questo motivo, il french press, è considerato da molti uno dei miglior esercizio per allenare i tricipiti in maniera diretta, evitando compensazioni con altri muscoli durante il suo svolgimento.

Varianti dei french press

Il french press è uno degli esercizi che più presenta varianti rispetto all’esercizio originale. Ne esistono davvero moltissime e adesso, come promesso, andremo a vederle tutte.

French press con manubri

A differenza dell’esecuzione classica con il bilanciere, nel french press con i manubri (o skull crusher) avremo la possibilità di ampliare il movimento dell’esercizio portandoli fino al fianco delle nostre orecchie.

Nelle estensioni con manubri per tricipiti da sdraiati bisogna afferrare i manubri con una presa neutra (con i pollici rivolti verso il viso) e scendere lentamente finché non arrivano in linea con le orecchie.

French press con bilanciere E-Z

Nella variante french press con bilanciere sagomato (E-Z) la principale differenza sta nel poter posizionare i nostri polsi in maniera più comoda e naturale rispetto a una classica esecuzione.

Estensioni dietro la nuca con manubri

In questa variante di french press il movimento, a differenza delle altre, viene svolto da seduti o da in piedi utilizzando, nella maggior parte un manubrio. Può essere eseguito sia con una mano alla volta (esecuzione unilaterale) oppure con entrambe la mani che afferrano il manubrio.

FAI CONOSCERE BARBROTHERS.IT ANCHE AI TUOI AMICI

FacebookTwitterWhatsAppLinkedInPin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.