Sei qua
Home > Esercizi & Skills > Push Ups > Piegamenti sulle braccia: gomiti larghi o stetti?

Piegamenti sulle braccia: gomiti larghi o stetti?

Push up gomiti larghi vs Push up gomiti stretti

Piegamenti sulle braccia: gomiti larghi o stetti, qual è la migliore forma?

Quante volte ci siamo chiesti qual è la posizione dei gomiti durante l’esecuzione dei piegamenti sulle braccia (push up)? Larghi? Stretti? Una via di mezzo tra larghe e strette? Se ti interessa conoscere la risposta allora continua a leggere l’articolo…

Se avverti dei dolori durante l’esecuzione dei push up è perché molto probabilmente li stai eseguendo con un’angolazione di gomiti superiore ai 90°, chiudendo lo spazio subacromiale  alzando quindi la probabilità di ledere i tendini della cuffia rotatoria.

Tutto un altro discorso si ha quando si mantiene l’angolazione dei gomiti inferiore a 90°. Questa posizione mette la scapola in un posizione migliore stabilizzando l’articolazione della spalla durante tutta la fase del movimento. Quindi è preferibile eseguire i piegamenti sulle braccia mantenendo i gomiti stretti.

In definitiva è meglio eseguire i push up mantenendo una forma ad ‘A‘ piuttosto che una forma a ‘T‘ (vedi immagine sottostante).

L’utilizzo di una formata a ‘T‘ durante i piegamenti sulle braccia imprimerà più pressione sul collo e sulla parte anteriore delle spalle.

Articolo originale by Vinh Pham

Push up gomiti larghi o stretti
Push up gomiti larghi o stretti
Informazioni articolo
Piegamenti sulle braccia: gomiti larghi o stetti?
Titolo
Piegamenti sulle braccia: gomiti larghi o stetti?
Descrizione
Quante volte ci siamo chiesti qual è la posizione dei gomiti durante l'esecuzione dei piegamenti sulle braccia (push up)? Larghi? Stretti?
Autore
Autore
BarBrothers.it
Logo

Altri articoli:

One thought on “Piegamenti sulle braccia: gomiti larghi o stetti?

Lascia un commento

*

CommentLuv badge
Top